PUBBLICA Street Art

“Pubblica” – Residenza d’Arte Urbana.Da un’idea di Kill The Pig, la residenza d’arte PUBBLICA a cura di Carlo Vignapiano ed Elena Nicolini, nasce come concreta risposta ad una richiesta di maggiore attenzione nei confronti del delicato ma fondamentale rapporto tra la vivibilità degli spazi collettivi, la cultura del territorio e le rinate pratiche dell’arte contemporanea.

Data:
15 Febbraio 2021

PUBBLICA Street Art

“Pubblica” – Residenza d’Arte Urbana.
Da un’idea di Kill The Pig, la residenza d’arte PUBBLICA a cura di Carlo Vignapiano ed Elena Nicolini, nasce come concreta risposta ad una richiesta di maggiore attenzione nei confronti del delicato ma fondamentale rapporto tra la vivibilità degli spazi collettivi, la cultura del territorio e le rinate pratiche dell’arte contemporanea.
Attraverso le intuizioni di alcuni tra i maggiori artisti internazionali, il progetto incarna, oltre al raggiungimento di traguardi di assoluta bellezza, il nodale scopo di descrivere le conquiste dell’uomo nelle vicende personali e collettive, compiendo una mirabile indagine dei progressi culturali ed artistici raggiunti dall’intera comunità.
Il progetto vive dell’ambiente urbano interpretandone i contenuti e le estetiche a favore di un più ampio dialogo tra le consolidate bellezze del patrimonio storico e naturalistico del territorio e lo spazio inteso come luogo di contatto, conoscenza e scambio.
Pensata come res–publica, PUBBLICA si identifica nello spazio pubblico e nel suo utilizzo come primario bene da tutelare e proteggere ma al contempo vivere e godere. Un rapporto che non si completa con la sola realizzazione dei monumentali interventi d’arte ma che si fonda sulla condivisione dei processi costruttivi e dei risultati estetici con un pubblico sensibile ai temi dell’arte, della cultura e della bellezza in genere.
Fonte: www.killthepig.it 

https://www.facebook.com/media/set/?vanity=laclessidraaps&set=a.687900691749652

(qui ci sono le foto e la descrizione di ogni opera)

Selci: un museo all’aperto

Si ringrazia per la gentile concessione il Sistema Bibliotecario della Bassa Sabina 

Biblioteche Sabine

Ultimo aggiornamento

15 Febbraio 2021, 05:38

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento